Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Torta salata con verdure

La torta salata con le verdure puo’ essere preparata in molti modi, aperta, richiusa da un altro strato di pasta, con ripieni di tutti i tipi. E per la pasta stessa potete scegliere se farla in casa, con le vostre mani, o se comprarla già pronta, di quelle surgelate che vanno solo aperte e utilizzate.

torta salata con le verdure

La torta salata con le verdure è un classico degli antipasti tradizionali della cucina italiana. Noi abbiamo deciso di prepararla da sole, e per il ripieno abbiamo optato per un mix semplice ma sempre di effetto: spinaci, peperoni e prosciutto cotto.

Torta salata con verdure: gli ingredienti per otto persone

  • 300 gr di farina
  • 500 gr di spinaci
  • 300 gr di prosciutto cotto a fettine sottili
  • 200 gr di fontina
  • 2 peperoni rossi
  • 2 peperoni gialli
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 uovo
  • mezzo bicchiere di panna
  • formaggio grattugiato
  • timo, burro, sale e pepe

Torta salata con verdure: la preparazione

Disponete a fontana la farina setacciata con un pizzico di sale, e al centro versatevi l’olio e il vino. Cominciare a impastare aggiungendo acqua a mano a mano che serve, per ottenere una pasta omogenea. Mettetela in frigorifero a riposare per 30 minuti.

Lessate gli spinaci in abbondante acqua salata, scolateli, strizzateli e insaporiteli in una padella con poco burro. Regolate di sale e pepe, incorporate la panna, il formaggio grattugiato e una spolverata di timo per profumare.

Arrostite i peperoni, eliminate la pellicina annerita e i filamenti interne, e tagliateli a larghe falde.

Dividete la pasra in 2 parti, quindi stendete con il matterello la prima e usatela per foderare una teglia imburrata facendola risalire sui bordi. Riempitela alternando gli ingredienti: prima uno strato di prosciutto cotto, poi uno di spinaci alla panna, poi uno di peperoni rossi e sopra uno di fontina a fettine sottili. Ricominciate, partendo pero’ dai peperoni gialli, e continuate fino a esaurimento degli ingredienti, ricordando di schiaccire ogni strato.

Coprite con l’altra pasta tirata a disco, sigillate i bordi, bucherellate la superficie e spennellatela con un tuorlo sbattuto. Mettete in forno a 180° per 1 ora. Servite la torta rustica calda o fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *