Top
50 minuti di sport al giorno
fade
406
post-template-default,single,single-post,postid-406,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-light-header,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

50 minuti di sport al giorno e….

50 minuti di sport al giorno e….

Si sa che sul fronte dieta ogni giorno ce n’è una.

Una novità, una soluzione miracolosa, una idea per mangiare tutto senza ingrassare un etto…

Quella di oggi arriva, neanche a farlo apposta, dagli Stati Uniti, da quell’American College of Sports Medicine (ACSM) che è un punto di riferimento a livello mondiale per quanto riguarda la medicina applicata allo sport.

Le nuove linee guida abbinano l’attività fisica alla perdita di peso:  sono sufficienti 50 minuti quotidiani di allenamento sportivo per 5 giorni ogni settimana per ridurre il peso e il grasso.

Basta poco, che ci vuole? con 250 minuti ogni settimana, i muscoli emergono, il grasso scompare e si ha anche il week end libero….

Obiettivo della pubblicazione dell’istituto o è richiamare l’attenzione sull’importanza dell’attività sportiva ai fini del mantenimento o del raggiungimento di una forma fisica funzionale al benessere complessivo della persona.

I responsabili dello studio indicano infatti anche un ‘pacchetto’ da 150 ore per quanti non cercano tanto di dimagrie quanto piuttosto di mantenersi in forma in senso generale, anche dal punto di vista cardiovascolare.

In entrambi i casi si punta comunque a ridurre la massa grassa e a far emergere la massa muscolare, per cui gli esercizi devono essere pensati in funzione di questo obiettivo.

Debora De Santis
1 Comment
  • michele boano

    L’attività fisica indubbiamente fa bene al nostro organismo in quanto riduce la glicemia, regolarizza la pressione arteriosa, aumenta la massa magra e riduce la massa grassa.
    Deve necessariamente, però, essere abbinata ad una modificazione del proprio stile di vita (nutrirsi in modo intelligente, ridurre lo stress se possibile, riposare le giuste ore).
    Cibi confezionati, alcolici e merendine sono chiaramente da evitare.
    Ci sono molti atleti di fama mondiale, che pur facendo attività fisica quotidianamente non hanno un fisico perfetto, quindi si può dire che “si inizia a dimagrire mangiando bene”.
    Cordialmente
    Boano dr. Michele

    30 marzo 2009 at 16:46

Post a Comment