Top
Come cucinare con le arance
fade
4053
post-template-default,single,single-post,postid-4053,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-light-header,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Come cucinare con le arance

Come cucinare con le arance

Gli agumi sono ricchi di benefici e rappresentano un antidoto per numerosi mali di stagione grazie alla vitamina C. In generale, comunque, la vitamina C è molto utile per l’organismo e vanno quindi inseriti il più possibile nell’alimentazione, anche perchè con il loro succo e il loro sapore acidulo si sposano bene con tante ricette, sia dolci che salate.

Ricetta salata: le tagliatelle al limone

Gli ingredienti per 4 persone
320 gr di tagliatelle fresche
3 lime
160 gr di tonno sott’olio
200 gr di polpa di granchio al naturale
1 falda di peperone sott’aceto
1 rametto di prezzemolo
40 gr di burro
sale

La preparazione
Lavare e asciugare bene i lime, ridurre la scorza a listarelle sottilissime, spremere il succo e filtrarlo. Lavare e tritare il prezzemolo. Spezzettare il tonno con una forcheta, tagliare la polpa di granchio a pezzetti e riurre il peperone sott’aceto in dadini piccolissimi.
Sciogliere il burro in una padella ampia e antiaderente. Aggiungere il succo di lime e il sale, lasciare insaporire per 1 minuto mescolando, quindi unire la polpa di granchio e far cuocere per 1 minuto.
Portare ad ebollizione l’acqua in una pentola, salare, immergervi le tagliatelle e cucerle per 5 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. Scolarle lasciandole un pò umide, trasferirle nella paella del condimento, poi farle insaporire per 1 minuto a fuoco vivace, mescolando sempre.
Suddividere la pasta in piatti individuali, cospargerla con il tonno, le listarelle di lime, i dadini di peperone e il prezzemolo. Servire subito, molto calda.

Ricetta dolce: la marmellata di arance e cannella

Gli ingredienti
1,5 kg di arance
2 limoni
1,5 kg di zucchero
1 bustina di pectina in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere

La preparazione
Lavare accuratamente le arance, ricavare la scorza e tagliarla a striscioline, privanola della pellicina bianca. Mettere le scorzette in un tegame, coprirle di acqua, portare ad ebollizione e cuocere per 5 minuti. Scolare, poi ripetere l’operazione altre due volte, cambiando l’acqua ogni volta. Sgocciolare le scorzette e metterle a bagno in una ciotolina di acqua fredda per 10 minuti.
Privare le arance delle pellicine e dei semi, e tagliare la polpa a pezzetti. Lavare i limoni, grattugare la scorza, spremere il succo e filtrarlo.
Versare in un ampio tegame lo zucchro, il succo, la scorza di limone e 1,5 litri d’acqua. Cuocere mescolando, fino ad ottenere un liquido sciropposo. Unire la polpa e le scorze di arance e la cannella, quindi cuocere per 1 ora a fuoco basso, mescolando. Unire la pectina e proseguire la cottura per 10 minuti.
Suddividere la marmellata nei vasetti, chiuderli, capovolgere e lasciar raffreddare.

Debora De Santis
No Comments

Post a Comment