Top
Dolci regionali: i cannoli siciliani
fade
3904
post-template-default,single,single-post,postid-3904,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-light-header,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Dolci regionali: i cannoli siciliani

Dolci regionali: i cannoli siciliani

 

 

 

 

 

 

 

 

I cannoli con la ricotta sono un classico della pasticceria siciliana, e richiamano già nell’aspetto l’immagine della calda terra di Sicilia. ll vero cannolo ha l’involucro croccante, la ricotta freschissima, i canditi all’interno e, a piacere, le ciliegie candite da entrambi i lati del cannolo.

Gli ingredienti

300 gr di farina setacciata
qualche cucchiaio di vino bianco o di Marsala
10 gr di zucchero
un pizzico di sale
500 gr di ricotta fresca
250 gr di zucchero fine passata al setaccio
25 gr di dadini di frutti canditi
25 gr di pistacchizucchero a velo
olio abbondante

La preparazione

Disporre la farina a fontana e versare nel centro del vino, quindi aggiungere lo zucchero, il sale e lavorare bene in modo da ottenere un impasto piuttosto duro. Formare una palla con l’impasto, avvolgerlo in un panno e farlo riposare per un paio d’ore.

Tirare l’impasto in sfoglie sottili, tagliarle in quadrati e avvolgerli utilizzando magari degli stampini o un mattarello per avvolgerli.

Nel frattempo far fumare l’olio in una padella ampia da frittura e immergervi i cannoli. Sgocciolarli cotti e dorati da entrambe le parti, quindi allinearli sopra un panno e lasciarli intiepidire. Farli raffreddare completamente e intanto inserire il ripieno a base di ricotta e canditi in una tasca di tela: riempire accuratamente i cannoli con la ricotta, avendo cura di non farne fuoriuscire troppa dai bordi. Spolverizzare di zucchero a velo e servire.

Debora De Santis
No Comments

Post a Comment