Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Come preparare le crocchette di mais

Dopo aver utilizzato il mais per preparare i biscotti, proviamo con qualche ricetta ‘salata’, di quelle stuzzicanti e appetitose. Prepariamo infatti le crocchette di mais e le frittelle, sempre di mais con le erbette aromatiche. Crocchette di mais Ingredienti 200 gr di mais fresco 2 cucchiai di farina 1 cipolla 2 uova 1 ciuffo di prezzemolo 3 cucchiai di pangrattato sale e pepe olio per friggere La preparazione Tritare grossolanamente il mais e amalgamarlo con il prezzemolo e la cipolla tritati, la farina, il sale e il pepe. Legare con 1 uovo e formare con le mani delle crocchette. Passarle

Dopo aver utilizzato il mais per preparare i biscotti, proviamo con qualche ricetta ‘salata’, di quelle stuzzicanti e appetitose. Prepariamo infatti le crocchette di mais e le frittelle, sempre di mais con le erbette aromatiche.

Crocchette di mais

Ingredienti
200 gr di mais fresco
2 cucchiai di farina
1 cipolla
2 uova
1 ciuffo di prezzemolo
3 cucchiai di pangrattato
sale e pepe
olio per friggere

La preparazione
Tritare grossolanamente il mais e amalgamarlo con il prezzemolo e la cipolla tritati, la farina, il sale e il pepe. Legare con 1 uovo e formare con le mani delle crocchette. Passarle prima nell’altro uovo sbattuto con sale e pepe, poi nel pagrattato. Friggere in olio bollente e asciugarle su un foglio di carta da cucina.

Frittelle di mais ed erbe aromatiche

Ingredienti
200 gr di mais bollito
5 uova
50 gr di parmigiano grattugiato
1 cipolla
1 ciuffo di prezzemolo
1 ciuffo di menta
1 ciuffo di erba cipollina
1 spicchio d’aglio
olio per friggere
sale e pepe

La preparazione
Tritare finemente l’aglio, la cipolla e tutte le erbe. In una terrina sbattere le uova con sale, pepe e parmigiano, e quando saranno ben amalgamate aggiungere il trito di erbe e mais. Portare a temperatura l’olio e friggere l’impasto a cucchiaiate. Usare un foglio di carta assorbente per assorbire l’unto in eccesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.