Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Come cucinare il nasello con olive e capperi

Il nasello è un pesce dal sapore delicato che si presta per un’alimentazione leggera ma nutriente. Può essere preparato in umido, al sugo, o con l’aggiunta di altri ingredienti, come nella ricetta che segue, adatta anche alle donne durante la gravidanza per mantenere il peso senza perderci in nutrimento. Gli ingredienti per 6 persone 1 kg di nasello già pulito 120 gr di brodo di pesce 2 bicchieri di vino bianco secco 80 gr di olive verdi o nere denocciolate 50 gr di capperi sott’aceto 20 gr di cipolla 20 gr di burro succo di limone aglio prezzemolo farina bianca

Il nasello è un pesce dal sapore delicato che si presta per un’alimentazione leggera ma nutriente. Può essere preparato in umido, al sugo, o con l’aggiunta di altri ingredienti, come nella ricetta che segue, adatta anche alle donne durante la gravidanza per mantenere il peso senza perderci in nutrimento.

Gli ingredienti per 6 persone

1 kg di nasello già pulito
120 gr di brodo di pesce
2 bicchieri di vino bianco secco
80 gr di olive verdi o nere denocciolate
50 gr di capperi sott’aceto
20 gr di cipolla
20 gr di burro
succo di limone
aglio
prezzemolo
farina bianca
olio d’oliva
sale e pepe

La preparazione

Tritare finemente la cipolla, due spicchi d’aglio e una manciatina di prezzemolo, quindi farli appassire nel burro sciolto insieme a due cucchiai di olio. Poi spolverizzare il trito con 10 gr di farina, mescolando bene in modo che non si formino grumi, ed irrorare con il vino e il brodo fatti scendere a filo, sempre mescolando con un cucchiaio di legno.

Aggiungere un pizzico di sale, pepe, due cucchiaini di succo di limone, le olive tagliate a metà e i capperi ben strizzati. Lasciar sobollire la salsina per qualche istante, poi versarne una parte in una teglia, adagiare sulla salsa il nasello e ricoprirlo con la rimanente salsina.

Coprire con un foglio di alluminio e passarlo nel forno già caldo a 200°per circa 40 minuti, girandolo a metà cottura (senza romperlo).

Servirlo il nasello caldo, non appena sfornato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.