Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Salsicce e friarielli

Un secondo piatto tipico della cucina napoletana che parla il sapore di una tradizione mai dimenticata in cui una semplice salsiccia si arricchisce di un’esplosione di gusto grazie alla presenza dei friarielli. I friarielli sono un tipo di verdura simile ai broccoli che si distingue per un sapore molto più accentuato.

Salsicce e friarielli
Porzioni 4
Il connubio di salsicce e friarielli è così collaudato che viene proposto non solo come secondo piatto ma anche per la pasta o la pizza. Non a caso la pizza con salsiccia e friarielli compare in tutti i menù dei ristoranti di cucina napoletana, perché rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello della tradizione regionale. I friarielli non sono altro che cime di rapa (a Roma vengono chiamati broccoletti) ed esprimono tutta la loro bontà fritti in padella: lessati o infornati non sono la stessa cosa, se li preparate, e se volete farlo alla maniera napoletana, fatelo bene. Un po’ di buon olio extravergine d’oliva, un bicchiere di vino bianco per sfumare e un pizzico di peperoncino per completarli. Poche mosse per un gusto molto intenso, e lo stesso vale per la salsiccia, da far rosolare rigorosamente in padella quando si abbina ai friarielli. Un bel bicchiere di vino o di birra fresca è l’ideale per accompagnare questo piatto saporito.
Vota
Stampa
Tempo di cottura
30 min
Tempo totale
30 min
Tempo di cottura
30 min
Tempo totale
30 min
Ingredienti
  1. 8 salsicce
  2. 400 gr di friarielli
  3. 1 bicchiere di vino bianco
  4. olio extravergine d’oliva q.b.
  5. 1 spicchio d’aglio
  6. peperoncino q.b.
  7. sale
Istruzioni
  1. Per prima cosa mettete in una padella qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva e fate rosolare l’aglio e il peperoncino.
  2. Unite poi i friarielli, aggiungendo altro olio se necessario per la buona riuscita della frittura.
  3. Dopo qualche minuto versate il vino bianco e lasciatelo evaporare.
  4. Proseguite la cottura ancora per una decina di minuti, girando i friarielli di tanto in tanto.
  5. Nel frattempo fate cuocere anche la salsiccia, sempre nell’olio, in una padella antiaderente.
  6. Chiudete col coperchio e girate spesso la salsiccia per farla rosolare bene da tutti i lati.
  7. Quando friarielli e salsiccia sono pronti, uniteli nella stessa padella e fateli rosolare ancora per 5 minuti, così da farli insaporire per bene.
  8. Servite il piatto di salsiccia e friarielli ben caldo, aggiungendo altro peperoncino se gradito.
Consiglia ricette http://www.consigliaricette.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *