Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Frittelle di castagne dolci

Le frittelle di castagne si preparano in Emilia Romagna secondo una ricetta che prevede come ingredienti base la farina di castagne, il latte e le uova. Intorno a questa triade ruotano diversi altri elementi, quali zucchero, uvetta e fichi secchi, da aggiungere tutti insieme se si vuole rendere le frittelle davvero gustose.

Frittelle di castagne dolci
Porzioni 4
L’impasto delle frittelle si ottiene cercando di rendere omogenea la pasta che deriva dall’incontro della farina con le uova, il latte e lo zucchero. L’uvetta e i fichi secchi si aggiungono in un secondo momento, e una volta ottenuto un panetto morbido ma compatto, si inizia a dar forma alle frittelle, che generalmente non sono più grandi di un dischetto ma possono assumere le dimensioni che volete, più o meno grandi, rotonde o piatte a seconda dei gusti. L’ideale è mangiare le frittelle di castagne dolci ben calde, non prima di averle completate con una spolverata di zucchero a velo che richiama la caratteristica dolcezza delle frittelle.
Vota
Stampa
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
10 min
Tempo totale
30 min
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
10 min
Tempo totale
30 min
Ingredienti
  1. 500 gr di farina di castagne
  2. 2 uova
  3. 2 bicchieri di latte
  4. 3 cucchiai di zucchero
  5. 1/2 bicchiere di sambuca
  6. la scorza grattugiata di 1 limone
  7. 1 pizzico di lievito per dolci
  8. uvetta e fichi secchi q.b.
  9. zucchero a velo q.b.
Istruzioni
  1. Per prima cosa fate rinvenire l’uvetta in poca acqua tiepida.
  2. Setacciate la farina e mettetela in una ciotola con il lievito e lo zucchero.
  3. Date una prima mescolata e aggiungete le uova.
  4. Ancora un giro di mestolo ed è poi la volta della sambuca e del latte, da versare a filo.
  5. Continuate a impastare con la frusta a mano o elettrica.
  6. Strizzate l’uvetta e sminuzzate i fichi secchi.
  7. Aggiungete uvetta e fichi all’impasto.
  8. Completate con la scorza del limone.
  9. Quando l’impasto è morbido e compatto, fate scaldare l’olio in padella.
  10. Friggete l’impasto, aiutandovi con un cucchiaio per prenderlo.
  11. Scolate le frittelle quando assumono un colore dorato e uniforme, facendo assorbire l’olio in eccesso su un foglio di carta da cucina.
  12. Prima di servirle, date alle frittelle di castagne una spolverata di zucchero a velo.
Consiglia ricette http://www.consigliaricette.com/
Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.