Fagioli alla veneta

I fagioli alla veneta sono un secondo piatto realizzato con pochi ingredienti: i fagioli freschi, le acciughe e il prezzemolo. E non potrebbe essere diversamente se si considera che, secondo la tradizione, i fagioli alla veneta erano un piatto dei poveri, che doveva riempire, sfamare e soddisfare il palato allo stesso tempo.

Fagioli alla veneta
Porzioni 4
I fagioli non devono stare a bagno per un’intera notte come si fa quando sono destinati alla minestra. Bastano due ore per farli ammorbidire, preferibilmente cambiando l’acqua dopo un’ora, e poi sono pronti per essere lessati e infine ripassati in padella insieme alle acciughe. Un mix di sapori di tutto rispetto, ulteriormente arricchito dall’aceto, dal prezzemolo e da un pizzico di sale e di pepe. I fagioli alla veneta vanno serviti ben caldi, magari con qualche crostino dorato o con delle fette di pane abbrustolito per accompagnarli. Oltre che come secondo piatto, i fagioli alla veneta possono essere usati anche per un antipasto ricco, anche suddivisi in piattini individuali.
Vota
Stampa
Ingredienti
  1. 500 gr di fagioli freschi
  2. 1 cucchiaio di acciughe
  3. 1 spicchio d’aglio
  4. 1 cucchiaio di prezzemolo
  5. olio extravergine d’oliva q.b.
  6. 1 bicchierino di aceto
  7. sale e pepe
Istruzioni
  1. Per prima cosa sgranate i fagioli e metteteli a bagno nell’acqua per un paio d’ore.
  2. Lessateli quindi in acqua poco salata.
  3. Lavate e tritate il prezzemolo.
  4. Mettete in padella 3 cucchiai d’olio, lo spicchio d’aglio intero e il prezzemolo tritato.
  5. Fate soffriggere finché l’aglio non prende colore, quindi toglietelo.
  6. Al suo posto mettete le acciughe e dopo un paio di minuti bagnatele con l’aceto.
  7. Quando le acciughe saranno disfatte, spegnete il fuoco.
  8. A questo punto passate i fagioli e la salsa di acciughe in una padella ampia e fate cuocere a fuoco bassissimo per una decina di minuti, in modo che i fagioli possano prendere sapore.
  9. Servite i fagioli alla veneta ben caldi.
Consiglia ricette http://www.consigliaricette.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *