Top
Biscotti: tante tipologie e tante marche
fade
13562
post-template-default,single,single-post,postid-13562,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-light-header,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Biscotti: tante tipologie e tante marche

biscotti

Biscotti: tante tipologie e tante marche

biscotti

Biscotti: principali tipologie

Da quando sono stati inventati, nel 1800 circa, e da quando poi sono stati prodotti in gran numero dall’industria alimentare, i biscotti hanno avuto un’ascesa inarrestabile. Non c’è casa in cui manchi un pacco di biscotti, non c’è bambino che non ne vada ghiotto, e non c’è donna che anche se a dieta non ceda alla tentazione di un biscottino dopo pranzo o dopo cena.

Il segreto del successo dei biscotti è forse la loro semplicità: solo farina, zucchero e uova o burro, ed ecco servito un piccolo dolce che difficilmente non piacerà a qualcuno. Dolci più elaborati, infatti, possono incontrare pareri favorevoli in alcuni, ma non riscontrare successo con altri. I biscotti invece sono quasi un dolce universale, si potrebbe dire, proprio perché preparato con ingredienti semplici e naturali.

La passione degli italiani per i biscotti si traduce, allora, in una immensa varietà di gusti e ricette.

Farina, zucchero ed uova è la ricetta per i tradizionali frollini da colazione, i più classici tra i biscotti per la colazione. Leggermente frolli (ecco perché il nome ‘frollini’), diventano invece più compatti e croccanti se al posto delle uova viene messo il burro (biscotti secchi sottili tipo gallette).

I biscotti light e con farine integrali sono pensati per chi deve stare attento alla linea ma non vuole rinunciare ad una colazione dolce. Poi ci sono i biscotti speciali per chi ha intolleranze o allergie alimentari: biscotti senza lattosio, senza zucchero, senza uova, senza glutine.

E c’è infine il regno dei biscotti più golosi: con cacao, con gocce di cioccolato, con ripieno di creme, con coperture, con miele, e molto altro ancora.

Biscotti: principali marche in Italia

L’Italia è famosa in tutto il mondo per i suoi prodotti alimentari inimitabili. I biscotti non fanno eccezione. Sono molti i marchi italiani, infatti, che producono ottimi biscotti venduti ed apprezzati in Italia e all’estero.

Marchi storici italiani, che addirittura producono biscotti dai primi del ‘900, sono Gentilini, Lazzaroni, ma anche i più “commerciali” Colussi (celebri sono i Granturchese e i biscotti della linea Misura, che comprende biscotti dietetici o per specifiche esigenze alimentari) e Doria (famosi sono i Bucaneve).

Poi abbiamo i Plasmon, noti per gli omonimi biscotti al miele che si servono per colazione ai più piccoli per sostenerli nella crescita.

Ed infine, in questo breve sguardo sulle marche italiane dei biscotti, non possono mancare i più celebri tra i marchi italiani: la Barilla produce il celebre marchio Mulino Bianco, che ha al suo interno decine di biscotti d’ogni gusto; la Doria, famosa per i Bucaneve; i Pavesi, marchio dei noti Pavesini, dei Ringo e delle Gocciole.

Milena Talento
No Comments

Post a Comment