Top
Focaccia all'origano: la ricetta
fade
13092
post-template-default,single,single-post,postid-13092,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-light-header,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Focaccia all’origano

la ricetta della focaccia all'origano

Focaccia all’origano

Focaccia all'origano
La focaccia pugliese si caratterizza proprio per la presenza dell’origano. Gli altri ingredienti sono le patate e i pomodorini, ed entrambi legano molto bene con l’origano, tanto che anche nelle insalate l’origano viene usato spesso. Questa focaccia, che nasce in Puglia ma è diffusa un po’ ovunque, si prepara facilmente, ci vuole solo un po’ di tempo a disposizione. Potete servirla come classica pizza individuale, oppure destinarla ad altri usi. Tagliata a fette per un antipasto oppure a quadratini per un aperitivo gustoso, accompagnata da un bicchiere di prosecco o di vino bianco. La focaccia all’origano è buona sia calda che fredda, per cui potete prepararla con qualche ora di anticipo se vi occorre. Ovviamente, appena uscita dal forno è deliziosa.
Vota
Stampa
Ingredienti
  1. 250 gr di farina tipo 00
  2. 250 gr di farina di semola
  3. 150 gr di patate
  4. origano q.b.
  5. 200 gr di pomodorini
  6. 20 gr di lievito di birra
  7. olio extravergine d’oliva q.b.
  8. sale
Istruzioni
  1. Il primo passo è far bollire le patate in abbondante acqua. Una volta lesse e raffreddate, schiacciatele con una forchetta.
  2. Mescolate i due tipi di farina e disponetele a fontana, con il classico buco nel mezzo.
  3. Fate sciogliere il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida.
  4. Mettete ‘nel buco’ le patate schiacchiate e il lievito disciolto e iniziate a mescolare energicamente.
  5. Completate con l’olio, aggiungendone quanto basta per rendere l’impasto morbido.
  6. Quando l’impasto è compatto e leggermente appiccicoso, mettetelo in un contenitore ampio coperto da un panno morbido e appena umido. Lasciatelo lievitare per un paio d’ore.
  7. Ungete una teglia rettangolare o rotonda e stendetevi l’impasto. Non troppo sottile, perché la focaccia pugliese all’origano, come la maggior parte delle focacce, è abbastanza spessa.
  8. Dividete a metà i pomodorini e distribuiteli in modo uniforme sulla superficie della focaccia.
  9. A questo punto condite con olio, sale e una generosa spolverata di origano e lasciate che la focaccia lieviti ancora un po’, circa mezz’ora, sempre coperta da un panno morbido.
  10. Fate cuocere la focaccia per 30 minuti nel forno preriscaldato a 200°.
Consiglia ricette http://www.consigliaricette.com/
Milena Talento
No Comments

Post a Comment