Top
Piadina light: la ricetta
fade
13065
post-template-default,single,single-post,postid-13065,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-light-header,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Piadina light

la ricetta della piadina light

Piadina light

Piadina light
Gustarsi una piadina tradizionale sul lungomare di Rimini è impagabile, ma una versione leggera di questo piatto di strada si può facilmente realizzare a casa. Il segreto sta nel sostituire lo strutto con latte e olio, decisamente meno grassi e pesanti. Vediamo insieme come preparare 8 sfoglie di piadina light dal diametro di 20 centimetri.
Vota
Stampa
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
3 min
Tempo totale
13 min
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
3 min
Tempo totale
13 min
Ingredienti
  1. 400 g di farina bianca
  2. 250 ml di latte
  3. 1 bustina di lievito
  4. 2 cucchiai di olio EVO
  5. 2 prese di sale fino
Istruzioni
  1. In una ciotola capiente, impastate insieme tutti gli ingredienti, iniziando da quelli secchi (farina, lievito e sale).
  2. In pochi minuti, otterrete una palla liscia ed elastica. L’impasto non dovrà essere troppo umido, perciò in caso, aggiungete altra farina.
  3. Ora dividete l’impasto in 8 parti, che diventeranno gli 8 fogli di piadina light.
  4. A questo punto, infarinate bene un asse di legno o un piano di lavoro rivestito di carta da forno.
  5. Con il mattarello, iniziate a stendere la prima parte di impasto. La pasta deve essere il più sottile possibile, inoltre, deve essere abbastanza larga da poter tagliare la forma di piadina desiderata.
  6. Quando la pasta sarà sufficientemente stesa, poggiatevi sopra un piatto da frutta e ritagliate il disco con l’aiuto di una rotella tagliapizza o tagliapasta.
  7. Fatto questo, stendete ancora un po’ il disco ottenuto con il mattarello.
  8. Ora, mettete a cuocere il disco su una padella antiaderente bassa e sottile. Quando la sfoglia inizierà a fare le bolle, giratela e cuocete l’altro lato della piadina.
  9. Seguite lo stesso procedimento per gli altri 7 fogli.
  10. Una volta pronte, farcite le sfoglie a piacere, riscaldandole sulla padella che avete usato per cuocerle.
Consiglia ricette http://www.consigliaricette.com/
tagliare i dischi di pasta per la piadina

Un piatto e un tagliapizza bastano per tagliare i dischi di piadina

Una volta cotte le sfoglie, non resta che farcirle a piacere.

Una volta cotte le sfoglie, non resta che farcirle a piacere.

Milena Talento
No Comments

Post a Comment