Top
Tapas: ricetta
fade
12193
post-template-default,single,single-post,postid-12193,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-light-header,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Tapas: ricetta

Tapas: ricetta

Tapas: ricetta

Non esiste infatti una sola tapas, né una più caratteristica di un’altra, poiché si tratta in realtà di piccoli assaggi di molte pietanze, tante che non si possono classificare, anche perché non esistono preclusioni. Tapas di pesce possono coesistere tranquillamente con tapas di carne, di verdure, di uova, di frutta secca, e tutte sono perfettamente adeguate.

Cosa significa ‘tapas’

La traduzione letterale di ‘tapa’ è ‘tappo’ e le tapas nascono proprio in relazione al bere, perché rimandano ai tappi che si usavano storicamente per coprire il bicchiere, per impedire che vi entrassero degli insetti. Con il tempo i tappi, che non erano minuscoli ma avevano le dimensioni di piccoli piattini, sono stati riempiti con del cibo, fino a diventare le monoporzioni più piccole e famose che si conoscano.

E il legame con l’alcol non è venuto meno, anzi: le tapas aiutano a stemperare l’effetto del vino o di altri alcolici, poiché tra un sorso e l’altro si riempie lo stomaco anche con qualcosa di solido. Ovviamente si parla di piccole squisitezze, non certo di miniporzioni di pasta al forno, per fare un esempio, bensì di pietanze e combinazioni di alimenti adatti al contesto di un aperitivo.

Come si mangiano le tapas

Le tapas si mangiano durante l’aperitivo, in compagnia di altra gente, in locali più o meno affollati, intorno a un tavolino ma rigorosamente in piedi. L’abitudine di mangiare tapas in piedi, in modo informale, è legata al fatto che si passa da un locale all’altro -almeno due- e quindi non ha senso sedersi intorno a un tavolo, poiché si tratta di una cosa più dinamica.

A riprova della finalità conviviale che si trova alla base sia dello sviluppo che della diffusione delle tapas, i tavolini sono sempre rotondi oppure ovali, in modo che tutti possano guardarsi in faccia mentre mangiano e bevono.

Come si preparano le tapas

Le tapas si possono preparare un po’ con tutto, basta affidarsi all’estro e ai piatti più famosi della cucina spagnola, come la paella ad esempio. Via libera quindi a formaggio, gamberi, pollo, prosciutto, cipolla, polpette, patate, insalate varie: l’importante è che il formato sia mini, poi per il gusto ci si organizza, anche perché la varietà consente a tutti di trovare sempre qualcosa di proprio gradimento. Anche se non esistono regole e ricette fisse, ci sono delle tapas particolarmente diffuse che è utile saper preparare; fra tutte spiccano le tapas de questo de cabra con cipolla.

Il formaggio di capra riveste un ruolo importante nella cucina spagnola, e non poteva mancare nelle tapas, che per forma e dimensioni sono perfette per ospitarlo.

Ricetta delle tapas de questo de cabra

ingredienti per 4 persone

  • 10 rondelle di formaggio di capra
  • 4 cipolle
  • 10 fettine di pane integrale (piccole, preferibilmente rotonde, grandezza tartine)
  • 1 litro di vino bianco
  • 300 gr. di zucchero
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio d’oliva

preparazione

Il primo passo è tagliare la cipolla a fettine per farla rosolare in padella fino a che non imbiondisce. A questo punto unire il rametto di rosmarino e lo zucchero, e per ultimo il vino, proseguendo la cottura fino a che non evapora completamente. Il risultato è una specie di marmellata di cipolla, che appare un po’ insolita, ma unita al formaggio offre un risultato davvero particolare.

Il formaggio di capra nel frattempo va spalmato sulle fettine di pane, in uno strato sottile che consenta comunque di assaporarlo, e quando tutto il pane è pronto si mette un po’ di marmellata di cipolla su ogni fetta e si infila per un paio di minuti nel forno. Le tapas de questo de cabra sono perfette calde, ma anche fredde mantengono il loro fascino.

Giovanni Lattanzi
No Comments

Post a Comment