Top
Prodotti tipici lucani: enogastronomia e vini
fade
12043
post-template-default,single,single-post,postid-12043,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-light-header,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Prodotti tipici lucani

Prodotti tipici lucani

Prodotti tipici lucani dell’enogastronomia

In tavola non mancano i sapori e gli odori di salumi e carni tradizionali come il capocollo, il lardo, gli involtini di cotenna, la gelatina di maiale, la pancetta, il pezzente che èun salume preparato con le parti meno nobili dei suini allevati in Basilicata, la salsiccia di Bella-Muro, la salsiccia di Cancellara, la soppressata di Lagonero, la vecchiareddra di Rotonda un salume che spesso si accompagna alle zuppe, la ventresca di Rionero.

Una delle specialità tipiche della Basilicata è la pasta fatta a mano grazie alla coltivazione del grano duro e tra i primi piatti tradizionali regionali si ricordano le lasagne con i ceci, la pasta fresca condita con le verdure o con aglio, olio e peperoncino, la minestra maritata preparata con carne e verdure, l’acquasale un piatto tradizionale con pane, cipolle, pomodori e aglio.

Tra i prodotti tipici preparati con il grano duro c’è il rinomato pane di Matera che ha ricevuto il riconoscimento Igp (Indicazione Geografica Protetta).

Tra i dolci ci sono il Mostacciolo, preparato con vincotto, mandorle, farina e miele che è tipico dei giorni di festa, e la Cuccia un dolce simile alla Pastiera napoletana.

Prodotti tipici lucani

Prodotti della natura

Anche alcuni prodotti della natura come frutta e ortaggi sono ingredienti preziosi per ricette e piatti tipici regionali come la confettura di pomodori rossi, la confettura di pomodori verdi, i lampascioni che sono dei cipolloni, le melanzane sott’olio, il peperone di Senise, le olive nere secche, le olive di Ferrandina, i fagioli di Sarconi, i peperoni secchi, i peperoni cruschi, il rafano che è il tubero di una pianta, detto anche “tartufo dei poveri”, conservato sott’olio

Abbiamo poi lo scapece che è un tipo di ortaggio condito con olio, aglio e menta, i funghi carboncelli, le castagne secche, i fichi essiccati, la cotoganata che è una marmellata preparata con le mele cotogne, la marmellata d’arancio, i sughi o sugoli preparati con il mosto, e tante varietà di miele come il miele di castagno, di agrumi, di erica multiflora, di eucalipto, di ruchetta o sanacciola e il miele millefiori.

Prodotti tipici lucani Dop

  • caciocavallo di Silano
  • pecorino di Filiano
  • olio extravergine di oliva “Vulture”
  • melanzana rossa di Rotonda
  • Fiordilatte dell’Appennino Meridionale

Prodotti tipici lucani Igp

  • fagiolo di Sarconi
  • pane di Matera
  • peperone di Senise
  • pecorino canestrato di Moliterno

Prodotti tipici lucani: Vini Doc e Igt

(Denominazione di Origine Controllata):

  • Aglianico del Vulture
  • Terre dell’Alta Val d’Agri Doc

(Indicazione Geografica Tipica):

  • Basilicata: Bianco normale e Frizzante; Rosato normale e Frizzante; Rosso normale, Frizzante e Novello (regione Basilicata)
  • Grottino di Roccanova: Bianco normale, Frizzante, Amabile e Passito; Rosato normale, Frizzante e Amabile; Rosso normale e Novello (provincia di Potenza)

Grappa da vitigno Docg-Doc-Igt

  • Grappa di Aglianico del Vulture

Sagre locali sui prodotti tipici lucani dell’enogastronomia

In Basilicata nel corso dell’anno si svolgono numerose sagre dedicate ai prodotti tipici lucani e organizzate nelle città più rinomate ma anche in piccoli borghi o paesi e che sono un’occasione unica e caratteristica per assaggiare prodotti tipici cucinati secondo le ricette della tradizione lucana.

Tra le tante sagre ci sono “Sua Maestà il rafano” che si svolge a Calvello (provincia di Potenza) nel mese di febbraio e dedicata a questo tubero preparato sott’olio, a Sant’Angelo Le Fratte (provincia di Potenza) nel mese di agosto si svolge “Cantine Aperte. Sapori e tradizioni della cultura contadina”, “U strittul ru zafaran” è la sagra che ha luogo a Senise (provincia Potenza) dedicata al peperone prodotto tipico Igp, a Grassano (provincia di Matera) a dicembre si svolge la “Sagra del salame grassanese e lucano”, a Rionero in Vulture (provincia di Potenza) a ottobre ogni anno c’è “Kastanis.

Presi in castagna nella terra del Vulture” dedicato alla promozione della castagna di questo territorio, a Filiano (provincia Potenza) a settembre si svolge la “Sagra del pecorino di Filiano che ha avuto il riconoscimento del marchio Doc, a Rotonda (provincia Potenza) ad agosto c’è la “Sagra della melanzana rossa di Rotonda”, a Scanzano Jonico (provincia di Matera) ad agosto ha luogo una vasta esposizione di prodotti tradizionali, tipici e biologici in “Naturalmente Lucano”, a Irsina (provincia di Matera) ad agosto c’è la “Sagra del vino e della lumaca”, a Sarconi (provincia Potenza) ad agosto c’è la “Sagra del fagiolo Igp di Sarconi”, a Maratea (provincia di Potenza) a luglio ha luogo “Il senso del gusto… naturalmente lucano” una rassegna espositiva di prodotti tipici e dell’artigianato artistico.

Approfondire i prodotti tipici lucani su internet

  • Apt Basilicata
    Sito dell’Azienda di Promozione Turistica della Basilicata dove trovare informazioni su prodotti tipici lucani e sulla gastronomia locale.
  • Prodotti lucani
    Nel sito si trovano informazioni sui prodotti tipici lucani, biologici e naturali
  • Terredellaltavaldagri – http://www.terredellaltavaldagri.it/
    Sito del Consorzio di tutela e valorizzazione Doc Terre dell’Alta Val d’Agri dove reperire utili e aggiornate informazioni sulle aziende vinicole del territorio e su proposte di itinerari alla scoperta del vino e delle bellezze naturali regionali.
  • Altrabasilicata – http://www.altrabasilicata.com/prodotti_tipici_basilicata.htm
    Nelle pagine del sito ci sono notizie su eventi del territorio (sagre e manifestazioni con degustazioni di prodotti tipici e tradizionali), sui prodotti tipici oltre che ricette tradizionali della regione Basilicata.
  • Cesp – http://www.cesp.it/
    Nel sito è possibile reperire delle informazioni sul cosiddetto “Matera Doc artigianato artistico”, un marchio di qualità riservato ai prodotti dell’artigiano artistico locale.
Giovanni Lattanzi
No Comments

Post a Comment