Top
Antipasto alla giuliese: la ricetta
fade
11465
post-template-default,single,single-post,postid-11465,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-light-header,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Antipasto alla giuliese

la ricetta dell'antipasto alla giuliese

Antipasto alla giuliese

Antipasto alla giuliese
Porzioni 4
Secondo alcune versioni della ricetta, nella salsa vanno messi anche i peperoni rossi, per cui se li gradite dovete solo aggiungere all’elenco degli ingredienti uno o due peperoni rossi- L’ideale è utilizzare quelli sottaceto perché gli altri ingredienti della salsa non prevedono cottura, si mette semplicemente tutto nel frullatore in modo da ottenere una cremina morbida e omogenea. Per quanto riguarda il pesce, va lessato in pentole separate, in quanto ognuno ha dei tempi di cottura differenti, e poi unito nel piatto di portata. Come per tutti gli antipasti, è importante la presentazione: potete ad esempio mescolare calamari, sogliole e vongole ben conditi e spolverati di prezzemolo, e disporre gli scampi ai margini del piatto, o tutto intorno. Spazio alla fantasia oltre che al gusto.
Vota
Stampa
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
30 min
Tempo totale
1 hr
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
30 min
Tempo totale
1 hr
Per l’insalata di pesce
  1. 1 kg di scampi
  2. 500 gr di calamari puliti
  3. 200 gr di sogliole
  4. 150 gr di vongole
  5. 1 limone
  6. prezzemolo q.b.
  7. olio extravergine d’oliva q.b.
  8. sale
Per la salsa
  1. 100 gr di tonno
  2. 50 gr di alici
  3. 2 cucchiai di capperi
  4. 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  5. 1 spicchio d’aglio
  6. olio e aceto q.b.
Istruzioni
  1. Per prima cosa mettete a lessare il pesce.
  2. In una pentola gli scampi, in una le vongole e in un’altra i calamari.
  3. Per quanto riguarda le sogliole, vanno sbollentate per poco tempo, altrimenti rischiano di perdere consistenza.
  4. Lasciate raffreddare il pesce e nel frattempo preparate la salsa.
  5. Mettete nel frullatore il tonno, le alici, i capperi, il prezzemolo e l’aglio.
  6. Riduceteli in crema e allungatela poi con un po’ d’olio versato a filo.
  7. Regolate di sale e la salsa verde è pronta.
  8. Servitela a parte, portandola in una ciotolina separata rispetto al pesce.
Consiglia ricette http://www.consigliaricette.com/
Milena Talento
No Comments

Post a Comment