Carciofi alla noce moscata

I carciofi alla noce moscata sono un contorno sfizioso ottimo anche per essere servito come antipasto. Il gusto amarognolo dei carciofi viene arricchito da quello are della noce moscata, per un risultato particolarmente gradito a chi non ama i sapori sdolcinati. Facili e veloci da preparare, i carciofi alla noce moscata si prestano anche per una cena improvvisata.

Carciofi alla noce moscata
Porzioni 4
L’ideale è preparare i carciofi quando è stagione, nei mesi primaverili, quando il carciofo è nel massimo del suo splendore. I cuori saranno grandi e teneri, perfetti per essere riempiti con un delicato ripieno a base di funghi champignon, come nella nostra ricetta, o di altre verdure dal sapore delicato, come le zucchine, o le patate tagliate a fettine sottilissime. Come condimento utilizziamo una salsina molto semplice, preparata con l’olio extravergine d’oliva, l’aceto e un pizzico di sale e pepe (non indispensabile). Per completare il sapore del piatto, proprio alla fine, prima di servire, diamo una bella spolverata di noce moscata, che è la guest star di questo piatto. La noce moscata ha un gusto aspro e deciso che regala ai piatti un sapore del tutto particolare ed è indicata soprattutto per condire le pietanze a base di verdure, che hanno bisogno di essere insaporite.
Vota
Stampa
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min
Tempo totale
30 min
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min
Tempo totale
30 min
Ingredienti
  1. 4 carciofi
  2. 10 funghi champignon
  3. 1 spicchio d’aglio
  4. olio extravergine d’’oliva q.b.
  5. aceto q.b.
  6. noce moscata q.b.
Istruzioni
  1. Per prima cosa pulite i carciofi eliminando i gambi e lessateli in abbondante acqua bollente fin quando le foglie non si staccano del tutto dai cuori.
  2. Scolate bene i carciofi e lasciateli raffreddare prima di togliere tutte le foglie, anche quelle rimaste attaccate.
  3. Scavate leggermente la parte interna dei carciofi.
  4. Disponete i cuori dei carciofi su un piatto ampio.
  5. Affettate sottili i funghi e metteteli dentro i carciofi, un po’ in ognuno.
  6. Mettete in una ciotolina 3 cucchiai di olio extravergine, e 1 cucchiaio di aceto.
  7. Tritate l’aglio e aggiungetelo ad olio e aceto, insieme al sale e a un pizzico di pepe.
  8. Mescolate bene e usate la salsina per condire i carciofi.
  9. Completate il piatto con una spolverata di noce moscata.
Consiglia ricette http://www.consigliaricette.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *